Cucine Moderne Monza e Brianza

Con i modelli di cucine moderne firmate Stosa disponibili nel nostro negozio nella provincia di Monza Brianza, potrai personalizzare al meglio i tuoi interni, mixando finiture e colori di tendenza per le ante ai materiali più innovativi per piani da lavoro. Eccellente qualità, infinite possibilità compositive, soluzioni funzionali per un ambiente da vivere ogni giorno.

Materiali e colori di tendenza per la cucina moderna

Le cucine moderne sono versatili e funzionali: puntano su materiali e finiture di tendenza pensati per resistere all’uso quotidiano e capaci di regale all’ambiente cucina personalità e praticità.

Le nuove tendenze hanno fatto riscoprire i materiali della tradizione: grandi lastre effetto marmo bianco regalano un forte impatto estetico ai piani cucina. A riprodurne alla perfezione le caratteristiche sono materiali capaci di resistere allo stress a cui vengono sottoposti in questo ambiente, come il laminato HPL, il quarzo ricomposto o il gres.

Apprezzate per i contesti in stile moderno anche le finiture metalliche (bronzo, acciaio, rame), perfette in abbinamento ai laccati nei toni del grigio, tortora, verde o marrone.

Per i piani lavoro delle sue cucine componibili moderne Stosa consiglia in particolare alcuni materiali:

  • I laminati, disponibili in un’ampia gamma di colori e finiture, con un ottimo rapporto qualità-prezzo;
  • Il Fenix, che garantisce superfici antimpronta, antigraffio, antibatteriche e morbide al tatto;
  • l’HPL, laminato con spessore 12 mm e resistente al calore. La lavorazione consente di utilizzarlo senza soluzione di continuità tra il top e il lavello integrato nel piano;
  • Le pietre naturali, marmo e granito, il primo molto pregiato, il secondo durevole e resistente, pensati per cucine dall’estetica sofisticata ed esclusiva;
  • L’OKITE®, materiale eco sostenibile e resistentissimo, ma anche di semplice pulizia e manutenzione.
  • Il Neolith®, ricavato da materiali naturali sottoposti a lavorazioni che li rendono compatti e molto resistenti. Non poroso, non teme calore e macchie e si pulisce facilmente.
  • Il Dekton®, miscela di vetro, quarzo e ceramica, dalla grande stabilità e resistenza a calore, macchie e urti.

Come meglio organizzare una cucina moderna

La disposizione dei vari elementi in una cucina ne influenza l’estetica ma soprattutto concorre a renderla funzionale. Organizzare al meglio gli spazi e le tre aree funzionali (cottura, lavaggio e conservazione) significa avere a disposizione uno spazio ergonomico, in cui muoversi liberamente durante le attività quotidiane.

Nelle cucine moderne 3 sono le composizioni più richieste:

  • La cucina ad angolo, che anche in caso di metrature ridotte del locale, permette per la sua forma di sfruttare le due pareti adiacenti. In caso di ristrutturazione poi non richiede di solito lavori di collegamento per luce e gas, ma sfrutta quelli già esistenti. La regola da seguire? Piano cottura, lavello e frigorifero dovrebbero formare nella disposizione un triangolo equilatero.
     
  • Se siete amanti della cucina living, optate per l’isola cucina, adatta anche alle composizioni più classiche. Da subito definite con chi vi segue nel progetto in negozio quali elementi inglobare nel monoblocco centrale: fornelli e lavello, per liberare spazio sul piano dei restanti mobili cucina, oppure sfruttare l’isola come elemento contenitivo, dotandola di cassetti, ante, ripiani, cestino estraibili.
     
  • La penisola è un altra soluzione per usufruire di tutto lo spazio disponibile in caso di cucina piccola. Negli ambienti openspace il bancone snack o il tavolo a parete tipici di questo tipo di composizione separano la cucina dalla zona living.

Gli elettrodomestici adatti ad una cucina moderna non garantiscono solo elevate prestazioni, ma consentono di ripensare e riorganizzare lo spazio.
  • Il piano cottura, se scelto ad induzione, regala un’estetica minimal e scompare sulla linea di un piano.
  • Le cappe sono integrate nel piano cottura sparendo alla vista o, al contrario, diventano elementi architettonici che danno valore aggiunto all’estetica della cucina, come nel caso delle cappe per l’isola.
  • Il frigorifero può essere a libera installazione freestanding, solitamente più capienti, oppure ad incasso, più facilmente uniformabile al resto della composizione in cui si integra perfettamente alloggiato in un’apposita colonna.
  • La lavastoviglie va collocata in prossimità del lavello
  • Il forno deve essere distante dal frigorifero. Lo stile moderno lo vuole inserito non più sotto i fornelli, ma in una colonna cucina, che può ospitare anche l’abbattitore di temperatura e il microonde.

Disporre correttamente i mobili  della cucina e gli elettrodomestici non è semplice: fissa un appuntamento presso il nostro negozio di cucine moderne Stosa nella provincia di Monza e Brianza con un arredatore esperto che realizzerà per te un progetto su misura con il modello di cucine moderne Stosa che preferisci, realizzando lo schema compositivo più adatto alle tue necessità.